Da bellman a pioniere dei casinò di Las Vegas di quartiere

Fertitta ha aperto il suo primo casinò di quartiere-semplicemente chiamato il Casinò-nel 1976. La sala da gioco da 5.000 piedi quadrati, collegata al Mini-Price Motor Inn e a breve distanza da Las Vegas Boulevard, ha dato ai concessionari e alle cameriere della Strip il proprio luogo di ritrovo dopo il lavoro.

Pubblicità

“Era praticamente deserto”, ha detto il figlio Lorenzo Fertitta al Las Vegas Sun nel 2005. “La gente pensava che fosse pazzo.”

Nel 1977, Fertitta aggiunse bingo e rinominò il suo business Bingo Palace. Il casinò, che è stato ribattezzato Palace Station nel 1983 e ampliato numerose volte, è diventato sinonimo di buffet a buon mercato e omaggi dei clienti both entrambi ancora caratteristiche dei casinò di quartiere.

“La cosa migliore di lui è stata la cultura che ha iniziato”, ha detto il figlio Frank Fertitta III al Review-Journal nel 2006. “Man mano che il Bingo Palace si trasformava in Palace Station, la gente voleva sempre venire a lavorare per lui. A loro piaceva l’ambiente di lavoro, e questa è la cosa che abbiamo cercato di non rovinare.”

Pubblicità

Nel 1993, quando Fertitta ha consegnato la sua attività ai suoi figli, che l’hanno resa pubblica, lo sviluppo era iniziato sulla stazione di Boulder. Il casinò was sulla cosiddetta Boulder Strip delle case di scommesse locali ad est della Striscia was era tra quelli che servivano come centri comunitari di fatto in rapida crescita nel sud del Nevada.

Fertitta ha sviluppato un altro casinò di quartiere, Texas Station, che ha venduto alla società dei suoi figli nel 1995. Infine, Stazione Casinò è stato coinvolto in più di una dozzina di gioco d’azzardo operazioni, tra cui lusso Green Valley Ranch in Nevada e Thunder Valley Casinò vicino a Sacramento.

La società è andato privato nel 2007, ma, zoppicando dalla recessione e massiccio debito, presentato istanza di protezione di fallimento Capitolo 11 quest’anno.

Pubblicità

Fertitta è nato ottobre. 30, 1938, a Beaumont, Texas, e si trasferì a Las Vegas con la moglie, Victoria, nel 1960. Si arrampicò dal piano di gioco as come fattorino, dealer blackjack e pit boss to a ruoli manageriali in vari pilastri della vecchia Las Vegas.

Alla fine degli anni 1980, i regolatori del gioco del Nevada passarono anni a indagare se Fertitta come direttore generale fosse stato coinvolto nella scrematura di denaro al casinò Fremont. Ha negato le accuse e alla fine è stato cancellato.

Nel corso degli anni, Fertitta e sua moglie hanno sostenuto una serie di cause filantropiche, in particolare l’educazione.

Pubblicità

Quando il Clark County School District stava cercando di passare una misura di legame alla fine del 1990, il Sun ha riferito, Fertitta aveva “Voto Sì” pubblicato su ogni tendone al Casinò Station. Nel 2003, il distretto scolastico ha aperto la Fertitta Middle School.

In pensione, Fertitta mangiava pasti e visitava con i dipendenti nella sua amata Stazione di Palazzo. Fertitta, e questo era semplicemente per rispetto, ” Glenn Christenson, ex Chief Financial officer di Station Casino, ha detto al Review-Journal.

Insieme a sua moglie e due figli, Fertitta è sopravvissuto da sua figlia, Delise Sartini; le sue sorelle, Olivia Deppe e Linda Ramirez; e nove nipoti.

Pubblicità

I funerali sono in corso.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.