Fort Jesus, Mombasa

Fort, costruito dai portoghesi nel 1593-1596 per i disegni di Giovanni Battista Cairati per proteggere il porto di Mombasa, è uno dei più importanti e meglio conservati esempi di 16 portoghese fortificazione militare e un punto di riferimento nella storia di questo tipo di costruzione. La disposizione e la forma del Forte riflettevano l’ideale rinascimentale che le proporzioni perfette e l’armonia geometrica si trovano nel corpo umano. La struttura si estende su una superficie di 2.36 ettari e comprende il fossato del forte e le immediate vicinanze.

“Valore Universale Eccezionale”

Breve sintesi

Costruito dai portoghesi alla fine del 16 ° secolo, al margine meridionale della città di Mombasa, su uno sperone di roccia di corallo, e tenuto sotto il loro controllo per un secolo, il Fort Jesus, Mombasa, testimonia il successo del primo tentativo di ” civiltà Occidentale regola l’oceano Indiano rotte commerciali, che fino ad allora era rimasta sotto l’influenza Orientale. Il disegno del forte, con le sue proporzioni, le sue imponenti mura e cinque bastioni, riflette la teoria architettonica militare del Rinascimento. Fort Jesus, Mombasa, testimonia fisicamente, nelle sue strutture e nelle successive trasformazioni, anche l’interscambio di valori e influenze culturali tra e tra popoli di origine africana, araba, turca, persiana ed europea che lottarono per conquistare e mantenere il loro controllo su questo porto strategico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.