Fracking / Le fortune di fracking di NC catturate nel limbo legale

La rivoluzione del fracking della Carolina del Nord non è in grado di programmare una riunione di routine in ufficio in questo momento. Si prega di chiamare di nuovo più tardi.

Questa doveva essere l’era dei trivellatori che attingevano a ricche vene di gas naturale sotto la contea di Lee, l’adempimento di diversi anni combattivi di manovre legislative e pianificazione burocratica. Invece, cinque anni dopo che il legislatore ha votato per legalizzare il fracking, non è stato perforato o proposto un singolo pozzo. E alcuni sono convinti fracking rimane un legale non-starter, proprio come la pratica è stata dal 1940, quando lo stato ha vietato la perforazione orizzontalmente per petrolio e gas sotto la terra di un vicino.

Intrappolato in un buco nero legale, North Carolina Oil & Gas Commission deve ancora tenere una riunione per discutere i permessi di perforazione o regolamenti. I suoi nove commissari, la maggior parte nominati l’anno scorso dall’ex governatore repubblicano Pat McCrory e dalla legislatura repubblicana, non sono stati giurati. Aspettano istruzioni dalla N. C. Dipartimento di Qualità ambientale, o DEQ, che è ora supervisionato dal governatore Roy Cooper, un democratico che in passato ha espresso preoccupazioni per i rischi posti dal fracking e questo mese ha dichiarato la sua opposizione alla perforazione offshore.

Clicca per ridimensionare

La situazione ha seminato confusione e frustrazione in uno stato che solo diversi anni fa aveva promesso di diventare un modello nazionale per il fracking sicuro e responsabile.

“È strano perché non sai cosa sta succedendo”, ha detto il produttore grafico della contea di Lee Charles Taylor, un commissario per il petrolio e il gas nominato per un mandato di quattro anni da McCrory il dic. 29, due giorni prima che McCrory lasciasse l’incarico. “Non ho sentito niente da nessuno. Credo che qualcuno dovrebbe dirci qualcosa alla fine della giornata.”

Cooper sostiene che la Commissione per il petrolio & non esiste legalmente. La portavoce Noelle Talley ha detto che la conclusione di Cooper si basa sulla N. C. La decisione della Corte Suprema nel gennaio 2016 che la Commissione per il petrolio e il gas, insieme alla Commissione per le ceneri di carbone, sono incostituzionali. In quel caso, l’allora governatore Pat McCrory aveva citato in giudizio i leader legislativi repubblicani, sostenendo che solo il governatore aveva l’autorità legale per nominare i commissari.

Portavoce del leader del Senato Phil Berger, Amy Auth, ha detto Cooper è ” sbagliato.”Auth ha detto sei mesi dopo la N. C. Corte Suprema ha dichiarato il petrolio & Commissione del gas incostituzionale, il legislatore ha creato un nuovo petrolio & Commissione del gas dando rappresentanza di maggioranza ai nominati del Governatore. Come costituito a luglio 2016, la Commissione del gas del petrolio & di nove membri ha cinque candidati governatoriali e quattro candidati legislativi.

A parte il suo parere legale, Cooper filosoficamente non vede la necessità di perforazione per il gas di scisto.

“La Carolina del Nord ha abbondanti fonti di energia come il gas naturale e l’energia rinnovabile”, ha detto Talley via e-mail. “Il governatore Cooper ritiene che il fracking all’interno del nostro stato non sia necessario anche se la legge lo consente.”

Il fracking ha galvanizzato i legislatori repubblicani dopo aver preso il controllo della legislatura statale nel 2011 e spinto con entusiasmo per la produzione di energia domestica come mezzo per creare posti di lavoro durante la dolorosa ripresa lenta dalla recessione del 2008. Gli oppositori, che hanno avvertito delle fuoriuscite di sostanze chimiche e della contaminazione dell’acqua potabile, avevano riposto le loro speranze sulla creazione delle più forti garanzie possibili per prevenire gli incidenti ambientali.

Il risultato dello scontro politico sulla politica energetica è stato 100-plus norme di sicurezza sugli involucri dei pozzi, i diritti di proprietà, lo stoccaggio dell’acqua e altri requisiti che sono stati adottati in 2015. Fracking è un termine stenografico per fratturazione idraulica, un mezzo di perforazione per il gas orizzontalmente sotterraneo e rompere le formazioni rocciose di scisto per rilasciare gas naturale intrappolato all’interno.

Al di là della manciata di wildcatters di energia che hanno annusato qui e sono andati avanti, c’è stato poco interesse per le applicazioni di permesso di perforazione nello stato, e gli sviluppatori di energia dicono che sarà probabilmente molti anni prima che il primo trapano sia affondato nel terriccio piemontese della Carolina del Nord. I prezzi globali dell’energia depressi rendono altamente improbabile che gli speculatori energetici tentino la fortuna nel territorio vergine della Carolina del Nord, che si ritiene includa almeno quattro contee, quando gli operatori di perforazione hanno una cosa sicura in regioni di gas di scisto comprovate in Pennsylvania, Texas, Louisiana e altrove.

Come questione politica e scientifica, tuttavia, l’esplorazione del gas di scisto sta ancora percolando. Due anni fa, la N. C. Il Geological Survey ha prelevato campioni di terreno fino a 1.477 piedi di profondità nella contea di Stokes e ha confermato l’esistenza di un altro deposito di gas di scisto nello stato, questo nel bacino del fiume Dan, a circa 110 miglia a ovest di Raleigh. Il rapporto di ottobre 2015 del Geological Survey dice che il campione di terreno sotterraneo ” ha confermato un sistema petrolifero totale.”

“Abbiamo dimostrato che è più ricco di quanto pensassimo”, ha detto il geologo di Stato Kenneth Taylor in un’intervista. “Se lavorassi per una compagnia petrolifera, questa è la roba che sarebbe tenuta in-house come proprietà intellettuale.”

Nel frattempo, le contee di Chatham e Lee, considerate l’epicentro della zona di gas di scisto dello stato, hanno entrambi superato le moratorie sulla perforazione del gas di scisto. Proprio questo mese i funzionari di Chatham hanno esteso la loro moratoria fino ad agosto 2018, mentre la moratoria di Lee scadrà a dicembre, a meno che non venga rinnovata.

I sostenitori del fracking mettono in discussione la legalità delle moratorie locali e affermano che tali leggi sollevano ostacoli all’esplorazione energetica qui. Un membro della Oil & Gas Commission, Jim Womack, ha detto che una delle funzioni della commissione è ascoltare le lamentele dei cittadini sulle moratorie e altre ordinanze locali. La Oil & Gas Commission rivedrebbe periodicamente anche gli standard di sicurezza del fracking alla luce dei recenti progressi tecnologici.

“DEQ non riesce a fare la sua due diligence nel convocare la commissione in modo che possa fare il suo lavoro”, ha detto Womack, un ex commissario della contea di Lee e un ufficiale di intelligence dell’esercito americano in pensione che è stato nominato alla Commissione del petrolio & Gas nell’ottobre 2015 dal leader del Senato statale Phil Berger. “Questo è il primo e più importante problema: DEQ non è motivato politicamente a chiamare in azione la Oil & Gas Commission.”

Il vice segretario stampa di Berger, Shelly Carver, ha fatto eco all’impazienza di Womack.

“Non c’è motivo per cui questo consiglio non dovrebbe incontrarsi e fare il lavoro che sono stati nominati per fare”, ha detto Carver via e-mail. “Sen. Berger ha sostenuto a lungo l’esplorazione del gas di scisto come una valida alternativa per ridurre i costi energetici, attirare posti di lavoro nel settore energetico e spingere verso l’indipendenza energetica a lungo termine.”

Il legislatore ha creato la Commissione per il petrolio e il gas per sostituire un giorno la Commissione per l’energia mineraria &, il pannello che aveva trascorso più di due anni a creare le regole di sicurezza del fracking dello stato. La Commissione per l’energia mineraria & era sempre destinata a essere sciolta, ma il pannello è stato messo da parte nel 2015 dal giudice della Corte superiore della contea di Wake Donald Stephens, perché era un comitato esecutivo con la maggior parte dei suoi membri nominati dal legislatore, in violazione della clausola di separazione dei poteri della costituzione dello stato. Stephens proibì alla Commissione per l’energia mineraria & di accettare le domande di permesso fino a quando la Corte suprema della NC non si pronunciò sulla causa di McCrory contro il legislatore.

Mary Maclean Asbill, un avvocato senior per il Southern Environmental Law Center, sostiene inoltre che le regole di fracking della Commissione per l’energia mineraria & non sono legali perché sono state create da un organismo ritenuto incostituzionale da un tribunale statale.

In questo contesto si trova Southern Pines lumberman e investitore immobiliare J. Daniel Butler. Possiede i diritti minerari per esplorare e estrarre gas di scisto sotto alcuni acri 3,200 nella contea di Lee. Le partecipazioni di Butler includono due pozzi di prova perforati nel 1998 che hanno colpito il gas naturale e sono stati coperti sotto pressione, fornendo la prova che il gas di scisto si trova al di sotto. Quello che Butler non sa è l’entità della risorsa energetica, una domanda che può essere risolta solo con ulteriori test.

Butler ha detto che è desideroso di assemblare un team di investitori, geologi e ingegneri per perforare tra tre e cinque pozzi di prova per determinare l’entità del gas naturale intrappolato sotto Lee County. Ma non può procedere senza una commissione di petrolio & Gas per rivedere la sua domanda.

“Non possiamo fare perforazioni esplorative senza un permesso”, ha detto Butler. “Abbiamo tentato di richiedere un permesso in passato e ci è stato detto che non sarebbe stato accettato.”

“Come contribuente, pago le tasse su questo”, ha detto. “E ho la tassazione senza la capacità di produrre qualcosa dalla mia proprietà.”

I nostri servizi sono a vostra disposizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.