Go Fas Racing andando part-time in 2021, charter da vendere

Credito fotografico: Go Fas Racing su Twitter.

In una chiave piuttosto scioccante gettata nella sciocca saga della stagione 2020, Go Fas Racing si sposterà in un’operazione part-time a partire da 2021.

La notizia è stata confermata in un comunicato stampa giovedì sera.

“È stato molto divertente nel corso degli anni, ma con l’evoluzione della vita, le tue priorità cambiano”, ha detto il proprietario del team Archie St. Hilarie. “Con mio figlio Mason che si muove per iniziare la propria attività in un settore diverso e mi preparo a trascorrere del tempo con mia figlia che ha il mio primo nipote, sento che è il momento di rivalutare il prossimo capitolo della mia vita. Sicuramente è stato fantastico lavorare con Ford e tutti i nostri grandi partner di marketing negli ultimi 10 anni e non vediamo l’ora di continuare con loro su una scala più piccola andando avanti. Non posso dire abbastanza su come NASCAR ha costruito e mantenuto il loro modello di business durante l’attuale pandemia e quanto sia eccitante il programma per 2021! Manterremo 4-5 auto e prevediamo di correre 5-6 gare in 2021 su piste che ci piacciono e che hanno un senso finanziario.”

Inoltre, Hilarie ha anche parlato del futuro della carta per la squadra.

“Joe Falk di Circle Sport continuerà a possedere metà della carta che attualmente gestiamo e trasferiremo la nostra proprietà nella nostra metà della carta alla fine della stagione al nuovo parter di Joe, che sarà annunciato nei prossimi giorni, ha detto Hilarie. “Continueremo la nostra partnership con il Wood Brothers Racing team sulla nostra altra carta andando avanti nel futuro. Non vediamo l’ora dopo che i restanti team a tempo pieno annunciano le loro line-up di piloti 2021!”

Per quanto riguarda chi sarà coinvolto come i nuovi partner, una fonte vicina a TobyChristie.com ha dichiarato che Matt Tifft e BJ McLeod sono coinvolti nel lavoro con Falk e nell’acquisizione della carta. La notizia che conferma il coinvolgimento di Tifft e McLeod nell’accordo dovrebbe essere confermata presto.

Go Fas Racing è stato coinvolto nella competizione NASCAR Cup Series per quasi un decennio. La squadra stessa è stata una fusione tra Go Green Racing e Fas Lane Racing nel 2014. Il nuovo team ha combinato entrambi i nomi e creato “Go Fas Racing”.

La squadra ha operato a tempo pieno dal 2014, gareggiando in quasi 250 gare dalla fusione. Durante gli sforzi a tempo pieno, la squadra ha segnato solo 27 top-20 finiture, con la maggior parte dei quali provenienti da piloti come Matt DiBenedetto e Corey LaJoie.

Un driver non è stato confermato per il No. 32 per il 2021. LaJoie, il loro attuale pilota, sta ancora testando le acque sia nella serie Cup che nella serie Xfinity. LaJoie dovrebbe portare la sponsorizzazione con lui ovunque possa atterrare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.