Harris Ranch: dettagli ancora carenti nella vendita di beef company

La vendita di Harris Ranch Beef Co., un marchio ben noto in San Joaquin Valley business e agricoltura costruito nel corso di decenni, a Hanford-based Central Valley Meat Co. sembra essere stata una sorpresa per molti osservatori.

Alcune domande chiave sull’accordo rimangono senza risposta. Le due società hanno rifiutato di rivelare il prezzo e le condizioni della vendita nel loro annuncio del 9 aprile. E non c’è stata alcuna rivelazione sul motivo per cui John Harris, i cui genitori Jack e Teresa Harris hanno fondato Harris Ranch nel 1937, sta vendendo le operazioni di carne bovina, tra cui un macello e un impianto di lavorazione vicino a Selma e Harris Feeding Co. feedlot vicino a Coalinga.

Il sito web Harris Ranch Beef afferma che l’azienda ha più di million 400 milioni di vendite annuali; rileva inoltre che il feedlot di quasi 800 acri lungo l’Interstate 5 nella contea di Fresno occidentale ha una capacità fino a 250.000 bovini.

Clicca per ridimensionare

La vendita non include altre imprese Harris Farms: the Harris Ranch Inn and Restaurant off Interstate 5 vicino a Coalinga; divisione cavallo Harris Farms’ con ranch a Coalinga e Sanger; e le operazioni agricole per una gamma di colture tra cui noci, verdure, agrumi e uva.

PREMI JRW AG 2.JPG
Il residente di Sanger John Harris, proprietario di Harris Farms e Harris Ranch, ha annunciato il 9 aprile 2019 che sta vendendo Harris Ranch Beef Co. e Harris Feeding Co. a Hanford-based Central Valley Meat Co. Harris è visto alla cerimonia 2014 dove è stato onorato come agricoltore della contea di Fresno dell’anno. JOHN WALKER Fresno Bee file

Harris, 75 anni, ha finora rifiutato di commentare la sua decisione di vendere o se avesse la società in vendita prima dei negoziati sull’accordo con Central Valley Meat. Dave Wood, presidente della Harris beef operations che rimarrà con Harris Farms come presidente, non è stato raggiunto. Una chiamata a Brian Coelho, presidente della Central Valley Meat Holding Co. in Hanford, è stato risposto a con una e-mail dalla società di pubbliche relazioni che ha annunciato la vendita.

Proteggere gli interessi a lungo termine

Nella dichiarazione scritta della scorsa settimana, Harris ha affermato che l’accordo “cementa un futuro per due operazioni di manzo a conduzione familiare per continuare a prosperare. Brian Brian ha una comprovata esperienza di aziende in crescita, e sotto la sua guida Harris Ranch Beef può continuare la sua lunga e leggendaria eredità.”

Alla fine della scorsa settimana, una dichiarazione di follow-up attribuita a una fonte familiare con le due società ha dichiarato che ” John Harris è interessato a proteggere gli interessi a lungo termine e il benessere sia dei suoi dipendenti che del marchio iconico che ha trascorso una vita a sviluppare, e riunire Harris Ranch Beef con Central Valley Meat Company gli ha”

La dichiarazione diceva che Harris vedeva in Coelho ” un rispetto per il valore del marchio Harris Ranch Beef, una visione condivisa di ciò che significa gestire un’azienda a conduzione familiare e lo stesso impegno nel mantenere un’industria bovina robusta e duratura in California.”

Harris Ranch Beef e Central Valley Meat opereranno in modo indipendente sotto la proprietà combinata di Central Valley Meat Holding Co.

PIANTA DI CARNE EPZ 02
Un camion che tira un rimorchio bestiame lascia Central Valley Meat Co. a Hanford, California., in una foto di archivio del 2012. La società sta comprando Coalinga-based Harris Ranch Beef Co. in una vendita annunciata il 9 aprile 2019. ERIC PAUL ZAMORA Fresno Bee Staff Foto

Central Valley Meat storia

Secondo la Central Valley Meat Co. sito web, il padre di Coelho ha iniziato Coelho Meat Company nel 1981. Central Valley Meat Co. è stata fondata nel 1993. I suoi marchi includono prodotti commercializzati ai rivenditori e alle società di servizi alimentari con i marchi Western Premium Beef, Blue Diamond Beef e Central Valley Meat. Un’altra delle sue aziende, CLW Foods Inc., commercializza carne macinata sotto il marchio di Moran. La società madre comprende anche Coelho Meat Co, un’attività di acquisto e alimentazione del bestiame e Triple C Trucking.

La società Hanford è stata fornitore del programma nazionale di pranzo scolastico. Ma la pianta ha incontrato difficoltà negli ultimi dieci anni. In 2012, gli attivisti per i diritti degli animali hanno pubblicato video sotto copertura presi all’interno dell’impianto che mostrano casi di crudeltà sugli animali che hanno spinto il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti a ritirare i suoi ispettori di carne dall’impianto per circa una settimana. Nel 2013, la società ha richiamato più di 29 tonnellate di carne macinata destinata a pranzi scolastici a causa delle preoccupazioni che potrebbe contenere piccoli pezzi di plastica.

Nel 2014, l’impianto è stato brevemente chiuso dall’USDA a causa di condizioni antigieniche non specificate. E nel 2015, l’USDA ha ritirato i suoi ispettori dopo che un dipendente avrebbe impedito le ispezioni sulla sicurezza alimentare nello stabilimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.