Herpes simplex

L’herpes simplex è un’infezione causata dal virus dell’herpes umano (HSV 1 e 2) che è caratterizzata dalla comparsa di piccole vescicole raggruppate, specialmente sulle labbra e sui genitali.

L’herpes simplex è un’infezione causata dal virus dell’herpes umano (HSV 1 e 2) che si caratterizza per la comparsa di piccole bolle raggruppate soprattutto sulle labbra e sui genitali, ma che possono insorgere in qualsiasi altra parte del corpo.

la trasmissione avviene per contatto diretto delle lesioni con la pelle o la mucosa di una persona non infetta. Il virus dell’herpes umano può rimanere latente nel corpo e provocare ricadute di volta in volta.

Vedi anche: Leggi qui un’intervista completa sull’herpes simplex

nei bambini, è la causa di lesioni dolorose in bocca, a volte confuse con il mughetto, ma che sono segni di una malattia nota con stomatite erpetica.

sintomi

l’eruzione cutanea delle lesioni cutanee – piccole bolle piene di liquido chiaro o giallastro che formano croste quando si rompono – è preceduta da alcuni sintomi locali come prurito, bruciore, ago, formicolio e che scompaiono in circa una settimana.

nel caso specifico di herpes genitale, possono verificarsi febbre e bruciore durante la minzione. Alcune persone si riferiscono anche alla sensazione di shock, un sintomo spiegato dall’affinità di questo virus con le terminazioni nervose.

la prima infezione è di solito più grave e il recupero completo richiede più tempo. Nelle recidive, i sintomi sono gli stessi, ma meno intensi.

trattamento dell’herpes simplex

i vaccini sono in fase di test per il trattamento e la prevenzione della malattia, ma nessuno ha dimostrato di essere pienamente efficace. Tuttavia, ci sono farmaci antivirali che aiutano a rallentare il periodo di evoluzione della crisi erpetica e dei sintomi.

raccomandazioni

  • L’herpes è un’infezione a trasmissione sessuale (STI). L’uso del preservativo aiuta a ridurre il rischio di contagio. Informa il tuo partner se sai di avere il virus;
  • alcuni fattori, come traumi, stress, esposizione prolungata al sole, mestruazioni, favoriscono la comparsa di recidive. Per quanto possibile, cerca di controllarli;
  • in gravidanza, l’herpes simplex può rappresentare una preoccupazione. All’interno dell’utero il bambino è protetto, ma può essere infettato durante il parto normale. Tenere informato il medico;
  • lavarsi sempre le mani ed evitare di toccare ferite proprie o altrui;
  • consultare un medico se si sospetta di avere la malattia, che non è grave, ma richiede un trattamento specifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.