La polizia di Fort Lauderdale sta reprimendo la prostituzione

Un agente sotto copertura era in giro su un angolo di strada lungo la Federal Highway venerdì sera quando una macchina si è fermata e l’autista ha iniziato a parlare. L’agente sotto copertura stava cercando di ingannare il suo “cliente” ad accettare un importo per sesso. Le telecamere della polizia erano accese e quando sono arrivati a un accordo è stato accusato di sollecitare la prostituzione e ora deve affrontare 60 giorni di carcere e una multa di $500 se condannato. I residenti si lamentavano che la prostituzione era in aumento lungo la Federal Highway a sud del centro così ora gli agenti di polizia di Fort Lauderdale sono il giro di vite. L’operazione sotto copertura di questo fine settimana ha portato ad accuse di adescamento contro otto uomini. Essi variavano varia in età da 26 a 54 e comprendeva un ragazzo su una bicicletta. Le autorità dicono che una città non può mai sbarazzarsi di questo, ma se si rimane in cima a un crimine considerato “senza vittime”, i numeri scenderanno. Pensi che sia giusto reprimere le prostitute? Pensi che sia ok per essere nel business della prostituzione se si sta cercando di nutrire la vostra famiglia? Per ulteriori informazioni vai a http://www.sun-sentinel.com/news/broward/fort-lauderdale/fl-prostitution-sting-lauderdale-20110803, 0, 6592416.storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.