Tom Colicchio cambia il nome razziale del suo ristorante

La pratica era spesso usata per giustificare la schiavitù e per far avanzare una credenza nell’inferiorità afroamericana. Orson Fowler ha scritto che i capelli grossolani correlati con fibre grossolane nel cervello, e ha indicato sentimenti grossolani; quello, ha scritto, suggerito che le persone di origine africana avevano scarse capacità verbali e tratti che erano più adatti per i bambini che allattano o in attesa sui tavoli.

Sig. Colicchio, che è emerso come una forte voce liberale nella politica alimentare, e spesso usa il suo account Twitter per criticare il presidente Donald J. Trump, ha detto che quando lui e il suo team stavano sviluppando idee per un nome, hanno capito che la frenologia “era usata per motivi nefasti” ma aveva solo una conoscenza passeggera di esso.

La connessione, ha detto, sembrava innocua. Hanno anche dato i loro cocktail nomi che si riferivano all ” epoca; una sezione della lista bar incluso un diagramma del cervello ed è stato intitolato il Gabinetto frenologico.

“Non penso che sia stata una cattiva idea iniziare perché non avevamo nessuna delle informazioni che abbiamo ora”, ha detto Colicchio. “Ho una persona abbastanza liberale e mai in un milione di anni mi considererei un razzista, quindi non mi è mai passato per la mente.”

In una recensione di Fowler & Wells a gennaio, il critico del ristorante del New York Times, Pete Wells, ha sottolineato le implicazioni razziali più profonde del nome, pur riconoscendo, ” Questo non è ovviamente un lato della frenologia che il signor Colicchio, che è schietto sulla sua politica progressista, abbraccia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.